Autore: Giuseppe Pellegrino

Giuseppe Pellegrino, medico chirurgo e psicoterapeuta, ha completato la sua formazione da “medico umanista”, come lui stesso ama definirsi, laureandosi in Filosofia.
Professionalmente si occupa di Psichiatria e Psicologia clinica con particolare predilezione ed attenzione ai disturbi d’ansia e dell’umore, oltre alle dipendenze patologiche.
Socialmente impegnato nei vari ambiti della Medicina Preventiva e nella lotta allo stigma in Psichiatria, Pellegrino è convinto sostenitore, mediante la cosiddetta “Medicina Narrativa”, dell’integrazione dei saperi scientifici ed umanistici.
Ha esordito, come scrittore, nel 2013 con “Mostruosità letterarie – Diario di autoterapia” (Milella Ed.). Nel 2014 ha pubblicato “Interni d’uomo” (Besa Ed.) e nel 2016 “Assoluto Relativo – Sociopsicofilosoforismi” (Milella Ed.)